COS'È BRAIN PLUS?

COS'È BRAIN PLUS?

La nostra Creazione
I Fondatori
La Creazione di Brain+
Ambizione e Futuro

Per avere il futuro che sogni, devi fare le scelte giuste. Ma soprattutto devi essere disposto a metterti in gioco e rischiare TUTTO!

Abbiamo fatto nostra questa frase, ci siamo guardati e abbiamo deciso di rischiare veramente tutto e lanciarci in questa impresa imprenditoriale.

Abbiamo scelto di elevarci, di staccarci dalla normalità e dalla maggioranza delle persone e abbiamo deciso di vivere tra l'1% delle persone. In varie nicchie e con storie diverse, i fondatori di Brain+ hanno raggiunto i massimi livelli di fatturato e successo, realizzando aziende e generando fatturati di altissimo livello.

Dal momento in cui ci siamo trovati e conosciuti abbiamo capito che spiegare e aiutare imprenditori e professionisti che, per un motivo o un altro, sono in difficoltà o vogliono ottenere il massimo e raggiungere il TOP in ogni nicchia.

Lo facciamo insegnandoti come vendere, come realizzare i tuoi obiettivi e come ottenere il successo che desideri.

COS'È BRAIN+ 

Crediamo fortemente che apprendere e mettersi costantemente in discusisone sia indispensabile per raggiungere il successo che si desidera. Nasce da questo principio Brain+, dopo anni di costante e continuo studio dai migliori formatori in America, Italia ed Emirati Arabi Uniti, abbiamo deciso di portare la nostra esperienza nel mercato italiano.

Aiutando e fornendo le giuste, e uniche, informazioni a professionisti e imprenditori che non lavorano e fanno business, tanto per tirare avanti a campare, ma che progettano, sognano e si pongono obiettivi monetari di altissimo livello.

Non lavoriamo con chi si rassegna, non si pone obiettivi e non si mette in discussione ma pensa di sapere tutto lui, anche senza risultati.

Viviamo nell'era delle informazioni, dove tutto (o quasi) può essere imparato, 

Un tempo per diventare ricchi si poteva semplicemente lavorare fino alla pensione, comprare casa e risparmiare. Oggi questo modo di pensare non ha più alcuna chance di successo.

Il mondo è cambiato

Nessuno te l’ha mai detto chiaramente: stai prendendo decisioni finanziarie importanti basandoti su consigli che oggi sono sbagliati. Sono 6 e li hai sicuramente sentiti ripetere come un mantra per tutta la tua vita.

  • Vai all’università
  • Trova un buon lavoro
  • Compra una casa
  • Risparmia
  • Investi nel lungo termine
  • Non fare debiti

Attenzione: non sono in assoluto sbagliati. Il problema è che non sono più validi, non ti permetteranno di prosperare nel mondo di oggi. O meglio, non lo sono più dal 1971, anno in cui il presidente americano Richard Nixon sganciò il valore del dollaro dal valore dell’oro. Ai tempi non si fece tanto caso a quella variazione, ma fu quella che trasformò del tutto il sistema economico e finanziario internazionale.

Se pensi all’evoluzione della formazione da allora, noterai che :

  • Fino agli anni ’60, i più ricchi avevano studiato (educazione accademica)
  • Dagli anni ’70 al 2000, i più ricchi erano medici, notai e architetti
    educazione specialistica)
  • Con il terzo millennio, non c’è più relazione tra istruzione e ricchezza (educazione finanziaria)

L’educazione finanziaria è una parola che suona complessa. Il mio impegno è quello di spiegare in modo semplice e diretto tutto quello che è importante sapere e che puoi applicare subito nella tua vita.

Per avere il futuro che sogni, devi fare le scelte giuste. Soprattutto con il denaro.

“Se fosse cosi’ facile, lo farebbero tutti”. E’ quello che probabilmente ti hanno sempre detto quando cercavi di trovare una strada diversa per il guadagnare. E quindi ti sei quasi abituato a pensare che non fosse possibile.

La mia esperienza è diversa. E’ possibile cambiare radicalmente la propria situazione finanziaria, è possibile migliorare davvero la propria vita e quella di chi ti sta attorno, ma per farlo è necessario partire da quello che pensi di sapere sul denaro.

COS'È L'EDUCAZIONE FINANZIARIA

L’educazione finanziaria deriva dalla capacità di un individuo di gestire i propri risparmi e scegliere i migliori metodi e strategie per generare denaro. Imparare l’educazione finanziaria vuol dire acquisire gli strumenti pratici necessari per prendere decisioni efficaci dal punto di vista finanziario.

Secondo studi recenti, l’80% degli italiani pensa che il futuro comporterà un peggioramento della loro condizione. Si vedono più vecchi, più poveri, con meno tutele e con meno opportunità. Come una profezia che si auto-avvera, la vita scorre lasciandosi scappare l’opportunità di decidere tu chi vuoi essere e come vuoi vivere.

La tua economia e quella del tuo Paese sono distinte e separate.

Viviamo in un mondo in cui puoi trovare allo stesso tempo milionari e senza tetto. Questo accade perché se ci pensi, la tua personale economia è distinta da quella del tuo Paese: non è detto che se il tuo vicino ha perso il lavoro, anche la tua economia ne soffra. Non c’è nessuna correlazione pratica tra le due situazioni.

Un tempo per diventare ricchi si poteva semplicemente lavorare fino alla pensione, comprare casa e risparmiare. Oggi questo modo di pensare non ha più alcuna chance di successo.

Il mondo è cambiato

Nessuno te l’ha mai detto chiaramente: stai prendendo decisioni finanziarie importanti basandoti su consigli che oggi sono sbagliati. Sono 6 e li hai sicuramente sentiti ripetere come un mantra per tutta la tua vita.

  • Vai all’università
  • Trova un buon lavoro
  • Compra una casa
  • Risparmia
  • Investi nel lungo termine
  • Non fare debiti

Attenzione: non sono in assoluto sbagliati. Il problema è che non sono più validi, non ti permetteranno di prosperare nel mondo di oggi. O meglio, non lo sono più dal 1971, anno in cui il presidente americano Richard Nixon sganciò il valore del dollaro dal valore dell’oro. Ai tempi non si fece tanto caso a quella variazione, ma fu quella che trasformò del tutto il sistema economico e finanziario internazionale.

Se pensi all’evoluzione della formazione da allora, noterai che :

  • Fino agli anni ’60, i più ricchi avevano studiato (educazione accademica)
  • Dagli anni ’70 al 2000, i più ricchi erano medici, notai e architetti
    (educazione specialistica)
  • Con il terzo millennio, non c’è più relazione tra istruzione e ricchezza (educazione finanziaria)

L’educazione finanziaria è una parola che suona complessa. Il mio impegno è quello di spiegare in modo semplice e diretto tutto quello che è importante sapere e che puoi applicare subito nella tua vita.

Copyright 2020 - BrainPlus - Tutti i diritti riservati. - Privacy Policy - Termini e Condizioni